Chi mi conosce bene sa che dico sempre solo la metà di quello che vorrei dire e solo la metà della metà risulta comprensibile. Il che, lo ammetto, è una valutazione generosa delle mie capacità comunicative.

lunedì, ottobre 29

Philips ha lanciato sul mercato un nuovo prodotto: Philips Bodygroom. Si tratta di un rasoio elettrico per radersi o accorciarsi i peli del corpo. In occasione del lancio commerciale del prodotto ha indetto un concorso tra i blogger invitandoli a scrivere un post sui peli; i proprio o quelli di altri. Per altre informazioni andate: qui!
Ci provo anch’io. Tanto lo sapete che il profumo della competizione mi porta a fare le cose più rischiose e meno adatte alla mie capacità. Un po’ come è successo a Licia Colò che ha accettato di partecipare a “Ballando con le stelle”, pur essendone negata. Quindi ecco la mia storia. E cercherò di essere sincero, senza peli sulla lingua, appunto.

Quella con i peli la si può veramente definire una guerra. E l’idea che un macchinino me li possa estirpare senza colpo ferire, mi da veramente una sensazione di onnipotenza. Pensate che stia esagerando a paragonare i peli ad un esercito? Pensateci bene: anche uno solo di “quelli” vi può ammazzare se vi finisce in gola e non riuscite, con un bel colpo di tosse, a cacciarlo fuori. Figuratevi cosa possono fare se si organizzano. Ecco in realtà a cosa serve la biancheria intima. Mutande e magliette della salute cercano solo di circoscrivere i faziosi ed evitare che si uniscano. Infatti abbiamo il sospetto che i perizoma siano passati dalla parte del nemico!
Esiste la Svizzera. Paese pacifico dove tutto scorre lento e felice. Si chiamano persone glabre.
Tra l’altro se solo George Bush mi avesse fatto una telefonata, gli avrei spiegato l’inutilità della guerra preventiva. Per anni l’ho praticata con risultati penosi. Quando preventivamente mi radevo completamente tutto il corpo, la sera dopo incontravo qualcuno che amava alla follia solo e solamente gli uomini villosi. Dopo aver incassato il colpo, me li lasciavo crescere. Ed ecco che si palesa nella tua vita la persona perfetta che però è totalmente repellente ai peli. Manco fossero peli di gatto che provocano allergia!
Insomma, loro mi odiano. Quando dico “loro” intendo i peli. Gli altri a volte mi hanno anche amato, passando sopra (per una volta) al loro rifiuto o dipendenza ai peli.
Tra l’altro proprio come gli eserciti veri e propri, i peli sono supportati da tutta una serie di spalleggiatori locali. Brufoli, irritazioni cutanee, arrossamenti, eritemi lottano usando solo pietre per difendere il loro esercito. Qualcuno dovrebbe dirglielo che non siamo più delle scimmie, e abbiamo anche perso i contatti con i nostri parenti di Neanderthal, ricoperti da lunghi peli bruno-nerastri. Insomma farebbero meglio a schierarsi con i nuovi regnanti, no?!? Ma forse loro non vedono MTV e non vanno al cinema. Non sanno che ormai l’uomo villoso non va proprio più.
Per quanto mi riguarda adesso ho una relazione con qualcuno che ama i miei peli, anche i più antiestetici sulle spalle. Ad ogni modo io continuo una volta all’anno a depilarmi. Ormai è una data importante: come il Natale per i cristiani, o il 25 Aprile per quelli come me. Lo faccio prima delle vacanze. Mi dico che i peli fanno ombra, e quindi compromettono l’abbronzatura. E poi i peli fanno sudare di più, e quindi anche puzzare di più. In realtà per me continuano a rimanere dei nemici e preferisco non correre rischi in quei 10 giorni all’anno di vacanza. Non si mai cosa potrebbero inventarsi.Tra l’altro so che la depilazione totale può dare risalto solo ad un fisico privo di difetti, e fa sembrare me un pollo spennato pronto per il forno. Adesso mi limito a ridurre drasticamente la lunghezza dei peli senza eliminarli del tutto. Insomma sono sceso a patti e compromessi. Grande lezione di vita: ogni guerra si dovrebbe vincere solo con la diplomazia internazionale.

Etichette:

4 Comments:

Blogger Limbozero said...

Devo dire che mi ritrovo perfettamente nel tuo profilo! :) Ogni 6 mesi anche io do' un bel colpo di rasoio,e via tutti.MI limito pero' a quelli del petto:) Gambe e braccia sinceramente stanno bene al loro posto :)
CMq e' sempre cosi' come dici tu.Se ti radi qualcuno ti dice ,noooo li hai tolti tutti? se non ti radi, ma non sono un po lunghetti? :)Una volta chattando un tipo mi ha detto,adoro le palle di pelo, che ingoii sino in fondo al punto di farti quasi soffocare.
HO chiuso immediatamente la finestra della chat :)
Alcuni rasentano la follia secondo me :)

7:34 PM

 
Anonymous Anonimo said...

comunque matt il mio compleanno è vicino e un rasoio mi servirebbe proprio! :)

alterego vincenzo

1:25 AM

 
Blogger Gift Zwerg said...

Per quanto mi riguarda il vello della mia moquette lo toso nei mesi estivi, in inverno lo lascio nature perchè mi tiene al calduccio. ;0)

2:00 PM

 
Anonymous OpportunityNews said...

DAL PELO ALLA "PILA"
Per te che hai partecipato al Concorso Philips, una iniziativa di sicuro interesse. Crea il tuo guadagno col tuo eShop ! (l'Offerta-Natale scade il 15/12/2007). Vedi qui:
www.magazzinigenerali.gigacenter.it

1:39 AM

 

Posta un commento

<< Home