Chi mi conosce bene sa che dico sempre solo la metà di quello che vorrei dire e solo la metà della metà risulta comprensibile. Il che, lo ammetto, è una valutazione generosa delle mie capacità comunicative.

venerdì, agosto 1

E così si parte per le vacanze. Con la speranza di un incidente aereo, possibilmente il mio. Se dovesse veramente succedere vi prego non piangere al mio funerale. E vorrò pure un funerale cristiano perché a quel punto capirò che mi sono sbagliato: DIO ESISTE.

Probabilmente nel momento dell’impatto starò rileggendo l’ultimo sms di Marco, il mio mantra per l’estate: “Ci ho pensato un po’ e credo che per un pò è meglio non sentirci. Inoltre la telefonata di controllo di ieri mi ha veramente infastidito. Sentiamoci dopo le vacanze che forse saremo entrambi più rilassati. Ti prego di non chiedere ulteriori spiegazioni”. Paro paro. Non un “ciao”. Non una parola per alleggerire il peso tipo “ti auguro buone vacanze” oppure “spero tu con il tempo stia un po’ meglio”.
Anzi c’è qualche parolina che suona pure minacciosa come quel “forse” prima del “saremo entrambi più rilassati”. Cosa vuol dire? Che “forse” magari non lo sarà e non sentirà mai più la voglia di chiamarmi?
L’sms comincia con “Ci ho pensato un pò”, ma solo il giorno prima mi aveva scritto “sentiamoci domani”. Cosa vuol dire allora “un pò”? Una notte per decidere di escludere una persona dalla tua vita? Oppure ci stava pensando da più tempo ed ecco perchè non mi rispondeva alle telefonate?
“Non sentiamoci per un po’” mi chiede, e poi mi dice sentiamoci dopo l’estate. L’estate finisce il 21 settembre… giusto? Quello che per lui è “un po’” per me è tantissimo. Forse veramente non parliamo la stessa lingua.
E vi spiego anche la frase “Inoltre la telefonata di controllo di ieri mi ha veramente infastidito.”. Domenica gli avevo mandato un messaggio che diceva “visto che le mie telefonate sembra (?) ti infastidiscano, che ne dici se ti raggiungo un pomeriggio a Roma durante l’estate per una passeggiata?” . Non avendo ricevuto alcuna risposta al messaggio il giorno dopo l’ho chiamato 3 o 4 volte, ancora senza ricevere risposta. La mia collega ha scommesso 50 Euro che se un secondo dopo la mia telefonata lo avesse chiamato lei, lui avrebbe risposto. Bene, ho perso 50 Euro. Allora gli ho scritto: “devo sbagliare numero pure io e chiedere di Filippo per sentire al tua voce?”Non capisco questo muro: nessuna risposta alle telefonate e agli sms. Ma sei arrabbiato? Ti ho fatto o detto qualcosa che ti ha offeso?”

Io non gli ho più chiesto di rimetterci insieme. Lo so che lui non lo vuole. Ma speravo di poterlo avere nella mia vita visto che è la persona che ho amato di più, ma anche rispettato di più, con la quale mi sono divertito di più, con la quale mi sono aperto di più etc etc
Nell’ultimo periodo in più occasioni avevo cercato di fargli capire che da parte mia non avrebbe mai più avuto pressioni per tornare insieme ma gli chiedevo solo di tenere il buono tra di noi. La famosa sera che ho buttato il suo spazzolino gli ho pure scritto che adesso che ero riuscito a compiere quel gesto significativo benedicevo il suo futuro lontano da me. Ovviamente non aveva risposto.
Insomma non è che ha deciso di non sentirmi perché io gli chiedo l’amore e lui non essendo più innamorato non poteva giustamente darmi. Io gli chiedevo amicizia. Gli avevo fatto capire che non avrei scambiato il suo “farsi vivo” per interessamento di altro tipo. Lo so che non c’è nessun fuoco che cova sotto la cenere.

Cosa posso fare adesso se non rispettare il suo dogma? Invidio la sua ferma decisione, il suo non avere sbavature o ripensamenti, il suo distacco, la sua supremazia.
Invidio le sue certezze. Invidio il fatto che lui sia riuscito a dare un altro valore alla nostra storia.
Ma non capisco perché non ci dobbiamo sentirci. Ma non è mio diritto chiedere spiegazioni mi scrive.
Effettivamente non c’è bisogno di sottotitoli. Non si vuole sentire una persona (fino ad arrivare a chiederlo esplicitamente) perché ti irrita, ti annoia, ti infastidisce, ti indispone, ti disturba. Non venitemi a raccontare la panzana che non vuoi sentire una persona perché a lei ci tieni. E già che ci siamo vi chiedo anche di smetterla con le vostre frasi tipo: reagisci, non siamo bambini, la vita continua, non lasciarti andare, bisogna voltare pagina” credendo siano un balsamo per le ferite. Anzi visto che non ci riesco non fanno altro che aumentare la mia angoscia e farmi sentire in dietro rispetto al punto dove “dovrei” essere.
E invece io sono a punto a capo. A vivere con la responsabilità (tutta mia) di aver giustiziato una storia appellandomi a problemi che in realtà dipendevano da me. Ma quando li ho affrontati, gli ho dato un nome e ho trovato al volontà di affrontarli per Marco era troppo tardi.
Però pensavo ci fosse un ABC della nostra conoscenza (fatto di affinità, rispetto, etc) su cui poter fare affidamento e che ci avrebbe unito veramente “finchè morte non vi separi”, indipendentemente che si rimanesse o meno una coppia di fidanzati. Avevo sperato di aver lascito un segno indelebile. Pensavo di avere un valore per lui. E invece no. Un sms secco che per allontanarmi in modo deciso come si fa con chi ti vuole lavare i vetri al semaforo o con i testimoni di geova quando ti suonano al campanello la domenica mattina.

Detto questo buone vacanze a tutti, ma proprio a tutti! Ci sentiamo dopo il 15 agosto!

Etichette:

26 Comments:

Anonymous Anonimo said...

matt

adesso tu sei a lussemburgo da paolino e la cosa mi rende felice.. se poi vi raggiunge anche quel coglionazzo di mikelone sono anche invidioso e geloso del fatto che la compagnia si riunisce...

così ci sarà più tempo per pensare come dirti dal vivo quanto sono arrabbiato per il tuo accanimento verso te stesso!!!

e verso una persona che ti ha amato e adesso non ti ama più!!

ma caro mio (lo sai che io ti voglio bene un casino matt? lo sai?), ma cosa pretendi?

quando un amore finisce così e non per lenta consunzione dovuta agli anni e alla noia lascia sempre qualkosa che somiglia ad un cratere!! e tu sul cratere pretendi di seminare i geranei dell'amicizia??? vediamoci? facciamo gli amichetti gay che fanno ancora sciopping insieme???

io quando ho incrociato un trauma così nella mia vita ... altro che amicizia!! meno male che il mio ex-lui abita a san francisco sennò due pallottole sul culo se le beccava sul serio!!

a matt!!!! è finita per motivi imprescrutabili e non sentirti così potente da determinare l'inizio e la fine di un amore.. quello lo decidono gli dei!!

te da misero umano come noi tutti ti tocca soffrire e mettertela via.. ti ha rispettato?? bene .. adesso non più... ti ha amato? bene .. adesso non più!! ecc....

se non la smetti.. veramente risolverò il fastidio di vederti stare così male con due calcioni sul tuo muscoloso (slurp) deretano!!

tuo amico

alterego
vincenzo

5:25 PM

 
Anonymous Anonimo said...

Sono quasi d'accordo con Vince .Sono ,come lui ,certo che non possiamo combattere contro nulla, se la battaglia e' il rufiuto marcio di chi ci nega come persona. E' successo....anche a te e dalla persona che non avresti mai immaginato si comportasse cosi'.Scusami, ma lo dico con il cuore che batte dall'agitazione, a me questo Marco mi sembra poco degno di cio' che ha avuto e trovato in te.Qualita' inferiore, mio caro, tu hai sicuramente in te geni migliori. Chi se ne frega vero? in effetti Vincenzo ha ragione tocca solo soffrire, e sappiamo tutti che e' cosi', sappiamo tutti che soffri.Tutti ci siamo passati.Ognuno, proprio perche' ci e' passato, tende , pero', a sapere, e, quindi, a volerti dire, che un giorno, anche se ora ti sembra impossibile, tutto questo dolore sara' lontano, indefinito, non piu' cocente, anche quando lo ricorderai, lo racconterai, avra' l'effetto di una storia, potra' suscitare riflessioni ed emozioni, ma non ti emozionera' mai piu' come ora.Sei reciso come una rosa, odori ancora, ma prima o poi avvizzirai di questo amore.Qualcun' altro, se vorrai, ti cogliera', per riannusarti.wozzeck

2:56 PM

 
Anonymous Anonimo said...

se ben ricordo a proposito di odori... le tue scarpe si fanno trovare ovunque!!

matt sono sinceramente preoccupato!!

ma non per te... PER ME!!!

scoprire che wozzeck è in gran parte d'accordo con me mi ha gettato nello sconforto.. devo prenotare una visita dallo psichiatra???

poi per fortuna leggendo il suo post ho scoperto che è molto differente.. e alla fin fine ti fa di nuovo la smielata.. sull'essere superiori e che prima o poi qualcuno ci coglierà!!

stammi su matt.. divertiti li da paolino perchè sai che appena torni il calcione sul tuo sodo culetto è assicurato!!! (wozzeck: reciso o rescisso? ehehehe)

alterego vincenzo

5:14 PM

 
Anonymous Anonimo said...

come al solito per te non esistono le mezze misure.
Già in passato quando avevi deciso di raccontare sul tuo blog le nostre faccende private mi ero risentito. E' strano che una persona che per mesi non ha nemmeno voluto parlare ed aprirsi completamente nemmeno con i suoi amici più cari ad un certo punto trova il modo di raccontarsi su un blog. Nulla di male se - ancora una volta - mi vedo tirato in ballo con questioni che reputo molto intime, come gli sms che ci siamo scambiati ultimamente.
In passato quando mi sono lamentato del tuo comportamento riferito al blog non solo hai smesso di scrivere delle nostre faccende private, ma hai clamorosamente chiuso il blog.
Lo farai anche questa volta?
Sinceramente non mi ha mai infastidito che tu parlassi della nostra vita quotidiana sul blog... era fatto con garbo e intelligenza e non entravi mai troppo nell'intimo. Ora cosa farai? lo chiuderai ancora?
Ovviamente non ti sto chiedendo questo, ti chiedo solo di non pubblicare ogni sms che ci siamo scambiati, ogni parola detta o non detta al telefono.
E visto che mi hai tirato in ballo con tutte le nostre faccende sono cumunque costretto a risponderti una volta per tutte.
Ho trovato il tuo modo di approcciarti a me molto insistente e se ti avevo detto "chiamami quando vuoi" non significava chiamami quando vuoi e parliamo all'infinito sempre dello stesso argomento....
Credo che la nostra storia sia vittima del tuo modo cervellotico di affrontare ogni cosa.
A partire dall'sms nel quale mi dici che avevi finalmente trovato il coraggio di gettare nel rusco il mio spazzolino, un messaggio che ho trovato davvero triste e fuori luogo. E da quel momento - nonostante dichiaravi di poter dormire sereno - hai cominciato a tartassarmi di chiamate e messaggi...
Ti lamenti nel blog del fatto che io non voglio sentirti... è vero al momento preferisco non sentirti perché non riesco a comportarmi da amico con te, inoltre credo davvero che nemmeno tu voglia farlo, come amico intendo.
Discorso a parte merita il fastidioso stratagemma della telefonata finta della tua collega... il solo fatto che tu parli di queste cose con i tuoi colleghi e che addirittura si facciano scommesse mi fa incazzare.
E poi basta con questi toni melodrammatici (tipo che leggerai il mio ultimo sms mentre cade l'aereo...) : ma come ti viene in mente?
Chiudo dicendoti che è una cazzata anche questa affermazione:
"Pensavo di avere un valore per lui. E invece no. Un sms secco che per allontanarmi in modo deciso come si fa con chi ti vuole lavare i vetri al semaforo o con i testimoni di geova quando ti suonano al campanello la domenica mattina":
sai bene che l'amore e tante esperienze vissute insieme non si cancellano con un sms... se vuoi recuperare un rapporto di amicizia con me dovresti forse capire che non l'otterrai mai con l'insistenza e tanto meno con il vittimismo.
Lascia che sia il tempo a stemperare queste tensioni e vedrai che troveremo il modo in serenità di provare ad essere amici.
Marco

10:55 AM

 
Anonymous Anonimo said...

Ho letto il commento di Marco e devo dire che , anche se mi ero permesso di criticarlo, come risposte e' innapuntabile e sento che l'ha fatto con il cuore, avendo ben in mente chi sei e chi sei tu per lui.Sento che c'e' molta vertita' da entrambe le parti quindi...e questo lascia davvero la speranza che un giorno ...sarete amici...Ottimi amici. ! Woz.

1:17 PM

 
Anonymous Anonimo said...

per me non cambia nulla matt... con tutto il bene che ti voglio le mie scarpette estive della geox aspettano con ansia i tuoi bermuda alla moda .... a prescindere anche se mi arrivasse una partecipazione di nozze tra te e marco... o un invito ad un funerale hollywoodiano post disastro aereo...

e adesso devi accompagnarmi da nara camice a comprare quella cazzo di camica bianca taglia S che vuole paolino!

X Marco.. questo ultimo passaggio era una violazione della privacy di paolino che mi ha inviato un sms con la richiesta della camicia... (mi spiace non averti mai conosciuto marco.. ma io sono l'amico che sta a mestruo... quello distante.. per cui mi immischio solo per rompere un po' le palle a matt a cui voglio molto bene.. con te nessun astio (per ora!!! :))

7:36 PM

 
Anonymous Anonimo said...

direi che le ferie dovrebbero fare del bene, quantomeno nell'accezione comune dell'idea sottesa dal termine... servirebbero a stemperare in ritmi differenti l'inspessimento dell'io provocato dal quotidiano ripetersi di intere ere di giornate uguali, quindi, anche se le ferie durano millisecondi se paragonate al periodo lavorativo... anche se stai male e senti la polvere a grana 10 dentro per quanto ritieni di aver fatto, non fatto, che (tu creda/senta/ricordi/immagini/sogni) abbia fatto o non fatto Marco, lasciando stare cosa io possa o non possa pensare e sappia o ignori di e su quanto sia passato da te/per te con Marco, Matteo, divertiti, divertiti anche a stare male se vuoi o se non puoi diversamente, ricordati solo una cosa se entri in rapidi pozzi di nero disperato dolore (a volte durano solo un terribilmente eterno secondo, a volte intere giornate cancellate in automatico senza neppure l'effetto nebbia della sovraregistrazione) che hai molte persone che ti vogliono bene, ... per quanto possa servire, magari adesso vuol dire poco, ma quando tornerai in sintonia con quello che il futuro ti prepara ora forse torneranno significativi. un abbraccio

12:30 AM

 
Anonymous Anonimo said...

senti matt ma quando torni che dobbiamo fare un salto al padova pride village a dire una sacco di cattiverie e cose acide sui frequentatori e sugli organizzatori?

alterego vincenzo

12:20 PM

 
Blogger adriano said...

ah, per la cronaca il commento criptico senza nome era mio... mi ero dimenticato di firmarmi, poca netiquette, un saluto Adri

6:46 PM

 
Anonymous misstake said...

matt, voglio i tormentoni dell'estate!!!

9:20 AM

 
Anonymous Anonimo said...

Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

12:42 PM

 
Anonymous misstake said...

matt voglio delucidazioni sull'ipotetico bacio padovano!! ;)))) qui servono news sul nuovo gossip dell'estate!!

9:08 AM

 
Anonymous misstake said...

Commento eliminato
Questo post è stato eliminato da un amministratore del blog.

12:42 PM


minchia la censura.... siamo davvero sotto beijing2008!!!

1:50 PM

 
Anonymous Anonimo said...

ma allora se scrivo "cacca" vengo censurato anchio? dai che mi piace così poi posso lamentarmi di qualkosaltro!!

alterego vincenzo

2:55 PM

 
Anonymous Anonimo said...

ciao matt, ci siamo sentiti poco fa al cell e mi sono convinto a scrivere qui quello che non sono riuscito a dire al cell... troppo veloce sei porc...

e poi mi sento moooolto avanti a usare questo mezzo che fa molto moderno! :)

ho la sensazione che tu stia evitando le occasioni per vedercivisivici!!

capisco la naturale ritrosia a incontrare uno scocciatore come me ma non posso fare a meno di pensare che tu ti tenga alla larga perchè pensi che io voglia fare un lungo discorso circa M.

be se avessi almeno in parte colto nel segno sappi che ti sbagli di grosso.. come tu ben sai io non lo conosco nemmeno...

voglio vederti perchè è un pezzo che non ci si vede.. viglio che mi racconti un po' di paolino.. insomma una normale ciacolata..

se invece fosse perchè non hai piacere a vedere me.. vabbè sigh me ne farò una ragione e buonanotte al secchio! :)

7:00 PM

 
Anonymous Anonimo said...

ciao matt e ciao a tutti i lettori del blog..
voglio raccomandare a tutti la lettura di un romanzo che mi è piaciuto tantissimo...

parla di sentimenti e passione in una maniera davvero coinvolgente..

Autore: André Aciman
titolo: chiamami col tuo nome
Ed: Guanda

alterego vincenzo

2:51 AM

 
Anonymous misstake said...

grazie del consiglio vince!!
....me ne porti una copia????

10:42 AM

 
Anonymous Anonimo said...

£$£$&%XZ%XZ%%W%%%

questi sono i miei commenti alla richiesta di misstake.. lui sa perchè! eheheh


alterego vincenzo

3:46 PM

 
Anonymous Anonimo said...

ciao matt.. senti paolino mi ripeti di che colore taglia tipo ecc.. vuoi le mutande di tezenis.. se ho un po' di tempo "SE HO UN PO' DI TEMPO"... te le le vado a prendere.. serve altro in quella landa desolata??

alterego vincenzo

(in tutto questo ti ricordo che tu non mi hai mai prestato i dvd di cuori senza età e te li sei portati via!!! ti direi puttana se tra di noi quella parola non fosse un complimento!)

10:21 AM

 
Anonymous Anonimo said...

si??????????

11:16 AM

 
Anonymous misstake said...

tanti auguri matteo

1:45 PM

 
Anonymous Anonimo said...

auguri de ke??? è il suo compleanno????????

AUGURIIIIIII!!!!!

alterego vincenzo

8:51 AM

 
Anonymous Anonimo said...

Dunque, rifletto: Matteo ha avuto un periodo di crisi che ha portato alla rottura del suo rapporto con Marco. Poi, dopo un'analisi profonda e un lavoro intenso che ha fatto su se stesso ( e che gli è costato molto e chi lo conosce bene lo sa) , ha capito e spiegato ( a me e penso bene anche a Marco) cosa provava e perchè si era comportato così. Ha spiegato chiaramente anche quello che era disposto ed in grado di dare a Marco e alla loro relazione. Marco non ha accettato. Non ha voluto tornare con lui. Fine. Ora, non so voi ma io non vorrei per me - e tanto meno per Matteo - una persona che non è in grado di darti un'altra possibilità, una persona che non sa perdonare. Non lo voglio. Chi di noi, nel momento in cui decide di passare la vita con una persona ( es x me mio marito) , può garantire di essere sempre e PER SEMPRE uguale ad oggi, o equilibrato, o sereno? Chi può garantire che tra 10 anni, o domani, non potrà avere un momento di crisi che porti con sè delle difficoltà nella coppia? Io non posso. Quando io e D abbiamo deciso di stare insieme non abbiamo detto " fino a quando non avrai un colpo di matto" o " a condizione che resti quella che ho conosciuto". Perchè io non sarò sempre così. e lo stesso vale per lui. Questa è una relazione, matura, è anche capire, aspettare e perdonare se serve. Marco non lo ha voluto fare. Come dico sempre le relazione si sostengono, crescono e si distruggono IN DUE. Forse è meglio così perchè Matte, come me, è una persona e sbaglia. Lo farà ancora, spero al fianco di qualcuno che avrà voglia di sopportarlo anche quando è " impossibile e non parla con nessuno", anche quando è "ossessivo" e ti chiama mille volte perchè ha bisogno di sentirlo e anche quando è solare, positivo, ottimista, interessante e intelligente...com'è il 99% del tempo!
Riguardo all'essere amico di Marco...anche no.
Chiara

2:16 PM

 
Anonymous misstake said...

chiara son d'accordo con te!
adesso aspetto il post sui tormentoni dell'estate pero', ormai le classifiche son fatte!!

4:19 PM

 
Anonymous Anonimo said...

Brava Chiara, hai detto delle cose giustissime che condivido pienamente..peccato però che sei un'intima amica di Matteo, e ciò significa "di parte". Di Marco sappiamo poco, ma intuisco delle ragioni che lo portono al suo rifiuto senza repliche che posso capire. Non sono d'accordo sul fatto che ha sbagliato perchè non vuole concedere un'altra opportunità..forse ha capito già da un pò che non ama più Matteo e che non sono proprio compatibili, ed ha la maturità di non cadere nell'errore di riprovarci. Direi che alla fine le cose vanno come devono andare e che ognuno ha fatto bene o male la sua parte. C_stò.

10:13 AM

 
Blogger birdantony said...

scusate tutti il mio off-topic:
matthew bisogna che ti logghi su justonestar, nei messaggi privati ti ho lasciato 'the great white ocean' (il pezzo che antony canta per 'fallen shadows' di prada e tutto l'ep 'another world'). poi, però, mi dici come devo fare per avere le riprese video del tuo amico dagli arcimboldi!!! e scusate ancora per l'off-topic ciarliero su un messaggio intenso come questo!

11:45 AM

 

Posta un commento

<< Home