Chi mi conosce bene sa che dico sempre solo la metà di quello che vorrei dire e solo la metà della metà risulta comprensibile. Il che, lo ammetto, è una valutazione generosa delle mie capacità comunicative.

venerdì, maggio 9

Questo blog mi manca. E mi serve. Per mettere in fila i pensieri che altrimenti svolazzano in giro come il polline di questi giorni. E irritano il naso e gli occhi.
Lo avevo chiuso d’impulso. Perché seguo senza riflettere i moti del cuore o di qualsiasi altra frattaglia: fegato, pancreas, bile e compagnia cantante.

Magari per i primi tempi starò un po’ sul generico ed entrerò meno nel personale.

Ok?

Etichette:

8 Comments:

Blogger Alec said...

Era ora.
Sono contento, anche perchè sai che alla fine saremmo arrivati all'antipatico punto in cui ti avrei costretto, tirandoti per i capel.... per le orecchie!

4:02 PM

 
Anonymous Anonimo said...

Oh che bene!! Bentornato quindi!

Michele
(il tuo gemello mancato) =^_^=

6:11 PM

 
Anonymous misstake said...

anche io son contento :))

9:43 PM

 
Anonymous misstake said...

anche io son contento :))

9:43 PM

 
Blogger omertes said...

bene, bentornato, vuol dire che stai riprendendo a vivere, spero, e saprai come sempre ad essere lo specchio di noi stessi e a farci sentire meno "mosche bianche".

12:13 AM

 
Anonymous Anonimo said...

la cosa più importante è che serva a te questo blog e tutto quello che rappresenta, contiene, partorisce ecc ecc. Detto questo sono contento che tu sia ritornato sui tuoi passi e abbia deciso di riprendere a buttare giù pensieri e idee per il semplice e fondamentale motivo che trasmetti un sacco di cose e, come scritto in un post da qualcuno, molte volte sei stato uno specchio e fonte di spunti di riflessione. Per cui grazie.
"I Love You, Want The Best For You"

7:03 AM

 
Anonymous Anonimo said...

Bentornato! Come vedi, ci sei mancato veramente tanto! Sono proprio contento che tu ci abbia ripensato. Ho passato dei mesi senza poter scrivere sul mio blog, ma sperando di poter leggere qualcosa sul tuo. Adesso so che le cose cambieranno.
Come si potrebbe festeggiare il tuo ritorno?! Umberto66

8:59 AM

 
Blogger c_trullo said...

:-))

11:14 PM

 

Posta un commento

<< Home