Chi mi conosce bene sa che dico sempre solo la metà di quello che vorrei dire e solo la metà della metà risulta comprensibile. Il che, lo ammetto, è una valutazione generosa delle mie capacità comunicative.

lunedì, marzo 17

Questo blog chiude.
"Chiudendo bottega, c'è l'usanza di distribuire il magazzino a parenti, amici, clienti abituali. Fossi stato un pasticcere (e Dio sa se di pasticci ne ho combinati) vi avrei donato del marsala, torte mimose, cacao. Vi lascio invece invece questa selezione di scritti che lascerò on air.

Arrivati a questo punto, la sola speranza che ho è quella di poter meritare la stima di chi mi ha conosciuto. Peccato, e un provvisorio grazie."

Etichette:

17 Comments:

Anonymous misstake said...

Matteo chiudi sul piu bello??? e ora che me ne vado come resterò in contatto con te??
non è che ti sei scelto un altro nome d'arte e continui su un altro sito?? se si, posso suggerirti qualcosa??

9:43 AM

 
Blogger Gift Zwerg said...

Matt non chiudere, ripensaci!

9:49 AM

 
Blogger Alec said...

Avevo pensato di non scrivere nessun commento a questo estremo post. Ma poi ho pensato: come faccio a non farlo?
Io ti ho conosciuto proprio così... leggendo le tue boiate e pensando: mmh questo è uno dritto... (e poi)... chissà se me ne dà!
My lovely sister... quando avrai voglia di scrivere qualcosa delle tue, ti presterò il mio di blog! Sei un buon amico, e mi mancherà venire a leggerti di mattina; solo un pazzo non avrebbe pensato che fosse un'ottima idea volerti bene, come te ne voglio io.

ps: so che queste cose ti fanno innorridire.... e sì, lo faccio apposta!

10:47 AM

 
Anonymous Anonimo said...

eheheheheh anche se non so il perche' ti dico GRANDE ...sei un grande a me consigli di tenerlo aperto comunque,nonostante tutto...e tu lo chiudi.....mitico! A parte questo, se prima di leggerti mi piacevi, dopo averti letto ho imparato a volerti bene, un pochino, almeno , perche' non ci vediamo mai....ma grazie a cio' che scrivevi.......! wozzeck

12:22 PM

 
Blogger pagur said...

E' un peccato. Ti ho sempre letto volentieri anche se silenziosamente.

Comunque, ogni tanto passerò per controllare che tu non ci abbia ripensato.

12:54 PM

 
Anonymous Anonimo said...

peccato...davvero peccato...di cose interessanti e allo stesso tempo divertenti ce ne sono poche....il tuo blog entrava in questa rara categoria e ogni tanto entravo per evadere da questo mondo di "uguali"....d'altronde ce ne sono poche di persone che sanno scrivere così bene...bene...bene...spero in tuo libreo...sarebbe un successo!!!!
un grosso bacio...TAIBA

1:00 PM

 
Anonymous Anonimo said...

...azz!...non faccio in tempo a ritrovare il tuo Blog e già te ne vai?...mannaggia...per fortuna ho il tuo numero e la frequentazione di passioni comuni come la musica e i concerti favoriranno sicuramente altri incontri! un abbraccio, Logo

1:50 PM

 
Anonymous Anonimo said...

Grazie per la compagnia che mi hai fatto, grazie per le cose che hai scritto. In bocca al lupo!
gabriele

5:24 PM

 
Blogger c_trullo said...

sono in profondo disaccordo con quello che hai deciso e non posso non dirtelo. Come potrai vedere anche il mio blog langue, sonnecchia, quasi non ci scrivo più perchè non ho il tempo e la voglia di farlo. Però è la ed ogni tanto qualcosa la inserisco, qualcosa la dico. Il mio, inoltre, non è un blog come il tuo: non è personale, non racconto quasi mai di me, non comunico le mie emozioni (positive o meno) agli amici. Tu invece mi hai dato tanto in questi anni, mi hai fatto scoprire tante cose di te e del mondo e non leggerti più mi dispiacerà, molto, tanto. Considerando poi che il tuo blog era l'unico modo per sapere qualcosa di te... vabbè, hai deciso, fallo, però beccati questa scenata, almeno questo te lo devo! comunque sia, un abbraccio. r

11:00 AM

 
Anonymous Anonimo said...

allora.. per il marsala e la torta mimosa ci sono io e nessun altro.. provateci a soffiarmi il regalino e vi rompo i denti a tutti!!!

matteo e quando credi di liberarti di me???? eheheheeh

alterego vincenzo!!

9:09 AM

 
Blogger abejandrea said...

ok ti ho linkato e poi ho scoperto che hai chiuso... che tristezza...
bacini

1:58 PM

 
Blogger Limbozero said...

Spiace anche a me...provero' anche io a tornare di tanto in tanto per vedere se...

un abbraccio

Danilo

8:38 AM

 
Blogger c_trullo said...

ohei! ancora non riappari????

5:25 PM

 
Blogger Gift Zwerg said...

Io di qua continuo a passarci tutti i giorni...hai visto mai che cambi idea! Matte ci manchi!!!!!!

11:00 AM

 
Anonymous Aparelho de DVD said...

Hello. This post is likeable, and your blog is very interesting, congratulations :-). I will add in my blogroll =). If ossible gives a last there on my blog, it is about the Aparelho de DVD, I hope you enjoy. The address is http://aparelho-dvd.blogspot.com. A hug.

9:40 AM

 
Blogger Gift Zwerg said...

Chissà, si dice che a volte ritornano...io ci spero!

9:52 AM

 
Blogger El maccaloy said...

Ho scoperto il tuo blog per caso, insieme a quello di Limbozero, ed insieme mi avete fatto molta compagnia, mi avete fatto ridere e, non dico piangere, ma riflettere sì, soprattutto tu. Mi dispiace molto per questa tua decisione, soprattutto perchè non ne ho capito la ragione. Se è per affrontare e superare da solo quello che ti è successo negli ultimi mesi (mi sono tenuto un pò informato, anche se è da dicembre che non scrivo più sul mio blog), credo che sia il modo sbagliato: io ho iniziato a leggere e a scrivere sui blog proprio per cercare di capire, di capirmi e di ragionare su quello che è diventata la mia vita. Subito non me ne sono reso conto, ma poi ho capito che mi ha aiutato a vedere le cose sotto diversi punti di vista, diversi aspetti e quindi a capire quali errori sto facendo e quali invece sta facendo G. Ed ora posso dire di avere metabolizzato la fine della nostra storia. Molte cose, molti pensieri che hai scritto mi sono stati d'aiuto per capire quanto fossi infelice e quanto lo sia ancora. Non preoccuparti, non ti do nessuna responsabilità per le mie scelte, anzi ti voglio ringraziare per avermi fatto pensare. A volte è più facile nascondere la testa sotto la sabbia, cioè la quotidianità ed i problemi di tutti i giorni, per evitare di parlarsi e di dirsi in faccia la verità, che un amore è finito. Sto parlando del mio momento di adesso e di tutto quello che ne sta conseguendo. Comunque, mi dispiace ti non poterti leggere più. Sono sicuro che mi mancherai, che ci mancherai. Un saluto. Umberto66

5:20 PM

 

Posta un commento

<< Home