Chi mi conosce bene sa che dico sempre solo la metà di quello che vorrei dire e solo la metà della metà risulta comprensibile. Il che, lo ammetto, è una valutazione generosa delle mie capacità comunicative.

venerdì, maggio 11

Direttamente da "il Manifesto" di domenica scorsa:

Consigli per partecipare al Family day
Alessandro Robecchi

Superiamo le barriere ideologiche! Partecipiamo anche noi a una buona riuscita del Family Day! Ecco qualche consiglio per l'organizzazione: Prime e seconde mogli. Chi partecipi al Family Day con la famiglia deve dichiarare prima con quale famiglia viene. Con una speciale deroga (registrarsi sul sito internet), si può portare la prima moglie, o il primo marito, i figli di matrimoni precedenti, e (solo iscritti organizzazioni cattoliche) il nuovo fidanzato della prima moglie, purché non sia un prete.Controlli a campione. Come evitare che qualcuno si porti l'amante al Family Day? Ai varchi d'ingresso, speciali incaricati potranno chiedere chiarimenti e fare controlli a campione, dal test del dna per conoscere la vera identità dei figli, alle domande private. E' sua moglie, questa? E' sicuro? Il bambino è suo? E' sicura? Servirà anche una squadra di psicologi.Security anti-gay - E' ovvio che chi si rechi al Family Day da solo è di per sé sospetto. In ogni caso sarà distribuito al pubblico un numero verde anti-gay da chiamare in caso di avvistamenti tra la folla. Discretamente ma con decisione interverrà la polizia religiosa.Pronto soccorso - Conoscendo le statistiche sulle donne picchiate in famiglia, e prevedendo un grande assembramento di famiglie, si consiglia l'installazione di centri per l'assistenza in caso di ferite lacero-contuse. Vip - Per le personalità importanti e i leader politici l'ingresso è garantito senza controlli. C'è qualche timore di affollamento, perché se Silvio porta tutte le sue famiglie e pure le giovani badanti, bisognerà mettere un centinaio di sedie in più. La Santanché porterà le sue simpatizzanti, per l'occasione ribattezzate Divorziate per la Famiglia. Casini ha fatto sapere che deciderà con quale famiglia venire solo all'ultimo momento.

Etichette:

6 Comments:

Blogger Al DeBussi e Faro said...

Questo commento è stato eliminato dall'autore.

12:38 PM

 
Blogger Al DeBussi e Faro said...

Questo commento è stato eliminato dall'autore.

12:46 PM

 
Blogger coniglio_mannaro said...

Caro Al è vero che non tutti i gay son creativi, ricchi, belli e lavorano nella moda...ma l'acidità vedo che è un tratto molto comune...o è invidia?
Buona giornata
Coniglio_Mannaro

10:14 PM

 
Blogger Al DeBussi e Faro said...

Ops... Arg... Mmmm... mi sa che hai ragione... Sarà stato il momento con le sfere girate dopo aver ascoltato la pubblicità, non volevo essere acido con nessuno... ho cancellato il commento.
Ciao!
Al

2:13 PM

 
Blogger CornflakesBoy said...

Coniglio_mannaro al secondo commento sei già diventato "moderatore del sito". Questo si che è essere arrampicatori sociali. A te la Aida Yespica ti fa una pippa!!!! :-)

Ma perchè non torni a frequentare la MIA palestra?

9:39 AM

 
Blogger coniglio_mannaro said...

Che ce voj fa! Quando uno ha una personalità che si impone...sarà per questo dici che i miei fidanzamenti hanno tempi di scadenza inferiori a quelli degli yogurt?
Riguardo alla palestra sai che amo le “conduzioni famigliari” e la tua è troppo Ipermercato!
Anche se ammetto, caro il mio Ringhio, che il torturati chiedendoti di soppiatto di che colore
fosse il mio asciugamano o la mia maglietta mi manca assai… ;0)

P.S. Aida Yespica poi a me non me lo ha mai detto nessuno! Se proprio proprio… preferirei essere considerato una Simona Ventura!

10:48 AM

 

Posta un commento

<< Home