Chi mi conosce bene sa che dico sempre solo la metà di quello che vorrei dire e solo la metà della metà risulta comprensibile. Il che, lo ammetto, è una valutazione generosa delle mie capacità comunicative.

giovedì, gennaio 22

Tra un pò sarà San Valentino. E prepariamoci fin da ora perché gli amici, i genitori, i mass media, ci indurranno a ritenere che sia "indispensabile" avere un partner e così ci convinciamo che se non abbiamo un partner siamo "diversi" e che di sicuro ci manca qualcosa. Ma per l'occasione ci presenteranno un immagine di coppia talmente stereotipata che ci fa rosicare solo la sera del 14 Febbraio, poi rientriamo in noi.

Invece in questi giorni il fidanzato fotografo di Michael Stipe (il frontman dei REM), ha pubblicato sul suo sito alcune foto casalinghe di loro due. E queste son cose che fanno male. Veri e propri colpi bassi.
Ma guardateli. Dalle foto emerge non solo la felicità (che è l'aspetto più semplice che ci viene presentato a San Valentino) ma anche l'impegno. Si avvertono le decisioni che hanno preso nel corso degli anni (come mettiamo lo spazzolino e il dentifricio? Il Mentadent o Fluocaril? Fluocaril sia!). Decisioni prese avendo sempre come priorità il loro stare insieme. Non mi ricordo dove ho letto che la coppia felice si riconosce dall'impressioe di felicità che offre in pubblico. Di fronte agli altri i due Stipe/Dozol manifestano un'unica opinione: l'opinione della felicità.
Loro sono felici in due. Io credo che mai più potrò essere felice in quel modo. Ho smesso di cercare. E se smetto di cercare cosa resta? Mi resta quello che è sempre stato qui, al centro. Dietro alla ricerca c'era l'angoscia, il disagio. Adesso lo capisco, ricercavo qualcuno che volesse condividere la mia angoscia e il mio disagio. E adesso so che rimarrò sempre deluso.
Devo imparare a bastarmi per poter un giorno tornare ad essere felice, da solo. Infatti, si dice che per vivere una vita felice è necessario essere capici di godere di ciò che già si ha. Che sia anche la propria singlettudine o il proprio disagio.

Etichette: ,

2 Comments:

Anonymous misstake said...

e se x essere felici bastasse essere felici e basta??

6:07 PM

 
Anonymous Anonimo said...

Mattew, adesso non incacchiarti: secondo me un po' assomiglia a Michael Stipe! Ovviamente tu sei più bello.
Questa cosa mi sembra di buon augurio...
Baci, Fede

10:16 AM

 

Posta un commento

<< Home